Vai al contenuto

Huawei Venice Marathon

Scritto da:

Mariana

La Huawei Venice Marathon è una competizione sportiva che si svolge ogni anno nella città di Venezia dal 1986; solitamente durante il mese di ottobre e dove partecipa un gran numero di atleti. È una delle gare su strada più importanti al mondo con un’etichetta di bronzo assegnata dal World Athletics.

Storia

Questa maratona si è svolta per la prima volta il 18 maggio 1986, con la partecipazione di circa 713 atleti che hanno iniziato il loro percorso a Stra e lo hanno concluso arrivando al Campo Santi Apostoli di Cannaregio.

La competizione era all’epoca patrocinata dal Casinò di Venezia e identificata per l’epoca come Venice Marathon.

Il suo 25° anniversario è stato celebrato nel 2010, proprio quando l’Italia ha ospitato i campionati di maratona maschile e nel 2011 è stato aggiunto per la prima volta al percorso il tratto di Piazza San Marco; anche se nel 2012 è stato deviato a causa dell’incidenza dell’alta marea nel luogo.

Negli anni successivi molti corridori hanno dovuto continuare la loro corsa con l’acqua fino alle caviglie, quindi questa piazza ha dovuto smettere di essere considerata come un percorso del viaggio, oltre ai forti venti e piogge, contribuiscono a rendere più difficili le condizioni per gli atleti che desiderano ottenere una medaglia in questo tipo di competizione.

Il 27 ottobre 2019 si svolge la Huawei Venice Marathon, il cui vincitore maschile è stato il rappresentante dell’Etiopia Tesfaye Anbesa e mentre la vincitrice tra le donne è stata Judith Korir dal Kenya.

L’incidenza della pandemia nel corso del 2020 ha indotto gli organizzatori di questo evento a limitare a tre il numero dei partecipanti; In questo caso, gli atleti selezionati per la competizione sono una vincitrice di un’ultramaratona, un corridore maschile del Venicemarathon Running Team e un campione dei Giochi Paralimpici.

Tutti gli altri atleti iscritti all’evento sono stati trasferiti a un’edizione virtuale di questa gara, con la possibilità di trasferirsi per un prossimo evento che si svolge nell’anno 2021 o 2022.

Se vuoi saperne di più sullo sport a Venezia e sugli eventi legati a questo tipo di disciplina, ti invitiamo a visitare altre pubblicazioni già disponibili sul nostro blog per tutti i lettori.

Corso Huawei Venice Marathon

Il percorso di solito è quasi sempre lo stesso, tuttavia alcuni percorsi vengono modificati quando le condizioni ambientali non ne consentono la percorribilità in sicurezza da parte degli atleti.

Il suo corso si segue punto per punto e inizia a Villa Pisani a Stra lungo la Riviera del Brenta per culminare alla Riva dei Sette Martiri a Venezia.

Durante l’intero viaggio, un gran numero di pubblico incoraggia i corridori e sostiene ciascuno dei paesi che sceglie; Quando partono proseguono sempre verso est fino a raggiungere Malconteta per cambiare rotta a nord-est raggiungendo Marghera, dove sono a metà del loro viaggio.

Proseguono verso Mestre, passando per Parco San Giuliano, attraversando il Ponte della Libertà e dirigendosi verso il margine meridionale dell’isola principale per proseguire lungo il Canale della Giudecca, attraversando il Canal Grande a Punta della Dogana; proprio attraverso un ponte creato appositamente per questa maratona.

La Piazza San Marco viene attraversata a forma di piccolo anello ogni volta che la marea lo consente e poi si prosegue in direzione est per finire arrivando a Riva dei Sette Martiri, che è il loro punto finale.

È importante notare che a Venezia ci sono molti percorsi che sono realizzati da ponti sui quali sono state poste rampe di legno per facilitare il movimento degli atleti, evitando che debbano salire più gradini.

Dal 2000 gli atleti dell’Africa Orientale dominano la maratona di Venezia e i due record del campo sono nelle mani di due keniani: quello maschile con 2:08:13 di John Komen e quello femminile con 2:23:37 ottenuto da Helena Kirop.

Articolo precedente

Sport a Venezia

Articolo successivo

Scopri l'atletica

Unisciti alla discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.